VieSelvagge
VieSelvagge
Monte Pasquella
Escursione di gruppo da Milano al Monte Pasquella

Uno splendido anello in alto Lario a picco sul lago

Anche oggi un gruppetto tutto al femminile, per la nostra escursione in montagna. Partiamo da una milano ancora sonnecchiante mentre il sottoscritto canna clamorosamente le coincidenze di orario e si ritrova alle otto del mattino già sul posto ad attendere una parte del gruppo. Ovviamente le gentil donzelle mi lanciano uno sguardo torvo dicendo "potevo dormire una mezz'ora abbondante in più". Poco male dai siamo in pasticceria, al caldo, con vista lago e con una buona veneziana sul piatto, direi che l'attesa seppur attesa è dolce e non è quella che si pensa!

Comunque sia tra una chiacchiera e l'altra il tre quarti d'ora di anticipo passa senza problemi e anzi abbiamo digerito la brioches e possiamo fare i nostri fatidici 900 m di dislivello che per qualcuno rimane sempre un cruccio: "Ce la farò, non ce la farò, ma si che lo farò che pensi che non ce la fò?" Intanto tra i dubbi amletici e marzulliani decido per salire a Pigra con l'auto, ci risparmiamo il bosco iniziale e ci concentriamo a far dislivello su e giù per crinali allungando il giro in alto perchè qui c'è da far scorpacciata di panorami.

Subito dopo aver superato tutto il paese in salita eccoci sul sentiero, oggi abbiamo due new entry dalla gamba veloce e devo porre il freno altrimenti mi bruciano subito la tappa, mentre il sole inizia a scaldare la giornata

Salita pasquella

La cima del Pasquella è piuttosto veloce da raggiungere è posta propo sopra il paese, ma oggi il lungo crinale ci farà da sfondo e contorno quindi la cima sarà solo l'inizio. Così dopo un lungo traverso che ci ha fatto scaldare le gambe ora si va su decidi con una bella pendenza che fa ricordare che la salita è sempre faticosa!

Il gruppo risponde bene e qualche consiglio su come ottimizzare lo sforzo serve a calmare i polpacci bollenti. Tra un ripido taglio e un ripido dritto siamo sulla cima! Qui facciamo subito la foto di gruppo perchè lo sfondo del lago è bellissimo, peccato la foschia di oggi.

Ci concediamo una bella pausa, per fare foto, bisogni vari e per ammirare il panorama. Poi il gruppetto di super donne lo conduco sulle montagne russe del Monte Costone tra sali e scendi.

Salita monte costone

Lungo il crinale incrocio un collega che proviene dai cantoni bergamaschi con il suo gruppo "pota pota" che allegramente cavalcano la cresta che abbiamo appena percorso. Oggi qui è uno spettacolo e c'è anche poca gente in giro il che rende tutto ancora più bello e tranquillo.

Ora anche il Monte Costone è fatto, qui la croce è piccola piccola ma il panorama è grande grande: dal Monte Rosa al Monte Disgrazia con le puntine di Badile e Cengalo che tentano di sbucare tra le montagne. Ma abbiamo anche il Legnone, le grigne, l Tre Signori e il Resegone. Insomma le cime più belle delle nostre zone sono a portata d'occhio!

"Dai che scendiamo nei pressi dell'Alpe Colonno così dopo il pranzo frugale ci prendiamo un caffè!". Tac l'alpe è chiuso e quindi niente caffè ma più sotto abbiamo un agriturismo e quindi dopo il frugal pranzo e il digiuno della guida ci accingiamo a scendere e fare una pausa caffè.

Il bello di questo percorso è che il panorama è sempre al top e anche una bella foto in stile "tuffo nel lago" ce la siamo fatta!

lago di como

Raggiungiamo delle piccole e splendide frazioni, qui tutto è ristrutturato con cura e l'ambiente è davvero unico, ancora foto e particolari di un passato contadino e poi giù per poi andare ancora sù e rientrare a Pigra per concludere questo bel percorso ad anello.

Grazie a tutte per aver partecipato e per la vostra simpatia, come sempre chi va in montagna ha il sole dentro, alla prossima avventura.

foto in cima

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO

  Le Vie Selvagge di Davide Adamo
  Via Monte Rosa 40
20081 ABBIATEGRASSO (MI)

 Tel.: +39 347 38 63 474
 Email: info@levieselvagge.it

SEGUICI SUI SOCIAL

InstagramFacebookYoutubeTripadvisor

Escursionisti in linea

Abbiamo 426 ospiti e nessun utente online