VieSelvagge
VieSelvagge
Escursione da milano

La più bella escursione valdostana

Sarà che con questa cima ho un legame affettivo legato alle prime frequentazioni della montagna e all'infanzia ma ogni volta che salgo su questa cima rimango sempre a bocca aperta per la bellezza della sua vista.

Lo Zerbion è una montagna alta 2700 m posta al centro della valle d'Aosta dalla quale nelle belle giornate si possono ammirare tutti i giganti delle alpi occidentali, ma non ci sono solo i panorami: si incontrano spesso gli stambecchi, la fioritura a inizio estate è meravigliosa e in autunno i colori caldi, il bianco dei ghiacciai e il cielo azzurro rendono questo posto straordinario e indimenticabile.

Ci torno sempre volentieri e mi piace pensarla come la montagna per eccellenza. Questa sensazione è stata condivisa dal gruppo di oggi.

Quando le giornate escono bene lo vedi dal mattino: il cielo della pianura si presenta con nebbietta segno che sopra di noi il cielo sarà terso o quasi e arrivati in valle solo qualche che copre l'azzurro intenso del cielo autunnale. Oggi finalmente le temperature sono scese e il vento anche se di brezza era freddo. ma la vista dopo poco più di 200 m di dislivello era già molto interessante.

23 10 Zerbion 7228 900JPG

Pensare che è solo una piccola parte dello spettacolo che ci attende! Il gruppo sale compatto o quasi, oggi il sentiero è facile e comodo quindi si può salire con più relax. Tra chiacchiere e qualche nozione storico culturale della valle siamo al Col Portola e qui inizia a spuntare sua maestà il Bianco!

23 10 Zerbion 7239 900JPG

Poi altra salita, ora più tranquilla e meno pendente e finlamente appare anche il Cervino, ma questa volta veniamo rapiti dall'incontro fortuito con un gruppo di stambecchi che ci fanno da comitato di accoglienza. Ovviamente parte il book fotografico selvaggio con tanto di riprese video con effetti speciali e colori ultravivaci!

23 10 Zerbion 7245 900JPG

Non ci siamo fatti mancare niente! Dopo la festa dello stambecco è ora di rimettersi in marcia e con un ultimo strappetto eccoci in cima con un bel vento freddo che ci sberletta in faccia. In cima ci sono già alcune persone e mi metto alla ricerca di un posto al riparo dall'aria. Trovo un piccolo anfratto sulla cima secondaria dello Zerbion e porto tutti nel punto riparato dove si sta veramente bene con il sole che ci scalda per benino.

Pasua pranzo con vista a suon di salame, pane, cioccolato e dulcis in fundo un buon liquore all'achillea fatto in casa come digestivo!

Ora siamo pronti per la discesa che sarà ancora più bella della salita perchè tutta la bellezza del panorama sarà davanti ai nostri occhi.

Una foto di gruppo e via verso valle dove ci attende il consueto terzo tempo che per gli amici è il birrone finale in compagnia!

Grazie a tutti per aver partecipato e per aver condiviso l'emozione di salire su questa cima meravigliosa e direi unica!

23 10 Zerbion 7261 900JPG

GUARDA IL FOTOALBUM COMPLETO SU GOOGLE FOTO 

  Le Vie Selvagge di Davide Adamo
  Via Monte Rosa 40
20081 ABBIATEGRASSO (MI)

 Tel.: +39 347 38 63 474
 Email: info@levieselvagge.it

SEGUICI SUI SOCIAL

InstagramFacebookYoutubeTripadvisor

Escursionisti in linea

Abbiamo 184 ospiti e 2 membri online